Citazioni 5 - Vita, Esistenza, Morte

Ho sempre amato citazioni e aforismi: il loro potere di condensare la saggezza in poche parole, di illuminare la verità, di incoraggiare il cambiamento... per questo li raccolgo da molti anni. Non di rado ho tratto supporto e ispirazione da essi.
Come ha scritto Isaac Newton, "Se ho visto oltre è perché sono salito sulle spalle di giganti". L'intelligenza e l'acume (a volte anche in una singola frase) di chi è più "grande" di me, mi ha aiutato ad aprire la mente e diventare quello che sono. Abbiamo tutti da imparare.

Ho quindi pensato di raccogliere le citazioni più significative in alcuni post, suddivisi per argomenti:
  1. Amore e relazioni
  2. Matrimonio - Amicizia - Sessualità - Amore per se stessi, Autostima
  3. Felicità e infelicità - Dolore e sofferenza
  4. Psicologia, Esseri umani
  5. Vita, Esistenza, Morte
  6. Filosofia, Etica, Idee
  7. Politica - Educazione - Denaro e lavoro - Animali


Vita, Esistenza, Morte


Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla.
(A. Baricco)

Non sono gli anni della tua vita che contano, ma la vita nei tuoi anni.
(Abraham Lincoln)

Lascia che la paura sia un consigliere, non il tuo carceriere.
(Anthony Robbins)

Ricordate, una vera decisione è misurata dal fatto che hai preso una nuova azione. Se non c'è azione, non avete davvero deciso.
(Anthony Robbins)

Non temere tanto la morte; temi piuttosto lo squallore della vita.
(Bertolt Brecht)

L'entusiasmo è per la vita quello che la fame è per il cibo.
(Bertrand Russell)

La maniera migliore di sfuggire ad un problema sta nel risolverlo.
(Brendan Francis)

Non è la specie più forte che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più ricettiva ai cambiamenti.
(Charles Darwin)

Lo strano è che invece che vedere la vita come una serie di decisioni, la vediamo come una serie di problemi.
(Charlotte Joko Beck)

Una grande nave ormeggiata nel porto è indubbiamente al sicuro. Ma non è per questo che le grandi navi sono state costruite.
(Clarissa Pinkola Estes)

A volte le cose brutte accadono; semplicemente non pensarci troppo.
(Dalai Lama)

Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute; pensano tanto ansiosamente al futuro che dimenticano di vivere il presente in tale maniera che non riescono a vivere né il presente e né il futuro; vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
(Dalai Lama)

Il più grosso sbaglio che una persona possa fare è avere paura di fare uno sbaglio.
(Elbert Hubbard)

Non posso cambiare la direzione del vento, ma posso aggiustare le vele per raggiungere sempre la mia destinazione.
(Elif Shafak)

La morte non va temuta perché quando ci siamo noi non c'è lei, e quando c'è lei non ci siamo noi.
(Epicuro)

Tutta la vita umana non è se non una commedia, in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte, finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico.
(Erasmo da Rotterdam)

Io sono soltanto uno. Non posso fare tutto, ma questo non mi fermerà dal fare quel poco che posso.
(Everett Hale)

Nulla come l'attività per uno scopo determinato rende sopportabile la vita.
(Friederich Schiller)

Le persone che riescono in questo mondo sono quelle che vanno alla ricerca delle condizioni che desiderano, e se non le trovano le creano.
(George Bernard Shaw)

Una vita spesa a commettere errori, non solo è più onorevole, ma è molto più utile di una vita consumata a non far niente.
(George Bernard Shaw)

Un uomo è ricco in proporzione al numero di cose di cui può permettersi di far senza.
(Henry D. Thoreau)

Molti uomini vivono vite di rassegnata disperazione.
(Henry David Thoreau)

Gli ostacoli sono quelle cose terribili che si vedono quando si distoglie lo sguardo dall'obiettivo.
(Henry Ford)

Ogni fallimento è semplicemente un'opportunità per diventare più intelligente.
(Henry Ford)

Usa i talenti che possiedi. Il bosco sarebbe molto silenzioso, se cantassero solo gli uccelli che cantano meglio.
(Henry Van Dyke)

Il destino è un'invenzione della gente fiacca e rassegnata.
(Ignazio Silone, “Vino e pane”)

Il corpo umano e' un tempio e come tale va curato e rispettato, sempre.
(Ippocrate)

La morte sarà una meravigliosa avventura!
(James M. Barrie, “Peter Pan”)

Più il corpo è debole, più comanda; più è forte, meglio obbedisce.
(Jean Jacques Rousseau)

La vita non ha senso a priori. Prima che voi la viviate, la vita di per sé non è nulla; sta a voi darle un senso, e il valore non è altro che il senso che scegliete.
(Jean-Paul Sartre)

Non ho chiesto a nessuno di nascere, perciò lasciatemi vivere come voglio.
(Jim Morrison)

Quali che siano i vostri sogni, quali che siano le vostre possibilità... cominciate. Nell'audacia c'è genio, forza e magia.
(Johann W. Goethe)

Il solo vero errore è quello dal quale non si impara nulla.
(John Enoch Powell)

La vita è quello che ti accade mentre sei occupato a fare altri progetti.
(John Lennon)

Quando siete in viaggio, e la meta sembra allontanarsi, allora capite che la meta reale è il viaggio.
(Joseph Campbell)

Un albero il cui tronco si può a malapena abbracciare nasce da un minuscolo germoglio. Una torre alta nove piani incomincia con un mucchietto di terra. Un viaggio di mille miglia ha inizio sotto la pianta dei tuoi piedi.
(Lao Tzu)

Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa.
(Lao Tzu)

Una volta che veramente comprendiamo che la vita è difficile, una volta che veramente lo capiamo e lo accettiamo, allora la vita non è più difficile. Perchè una volta che si è accettato il fatto che la vita è difficile non importa più.
(M. Scott Peck)

Ci si aspetta di tutto, ma non si é mai preparati a nulla.
(M. Swetchine)

Non dispiacerti di ciò che non hai potuto fare, rammaricati solo di quando potevi e non hai voluto.
(Mao Tse-tung)

Sembra che la natura sia in grado di darci solo malattie piuttosto brevi. La medicina ha inventato l'arte di prolungarle.
(Marcel Proust)

Siamo tutti costretti, per rendere la realtà sopportabile, a mantenere in noi qualche piccola follia.
(Marcel Proust)

Volevo invecchiare bene e ho capito che il segreto non era prevenire le rughe bensì di non avere amarezze. Quante persone invecchiando sono invase da rimpianti e rancori.
(Marina Abramovic)

Per capire e raggiungere ciò che vuoi comincia a scartare ciò che non vuoi.
(Mark Twain)

Tra 20 anni non sarai deluso per le cose che avrai fatto, ma per quelle che non avrai fatto.
(Mark Twain)

A nessuno importa se balli male. Alzati e balla. I grandi ballerini non sono tali per la loro tecnica, ma grazie alla loro passione.
(Martha Graham)

La vecchiaia non è così male se considerate l'alternativa.
(Maurice Chevalier)

La paura può servire ma mai la codardia.
(Mohandas K. Gandhi)

Morire è naturale. Se facciamo tanto chiasso sull'argomento è solo perché non ci consideriamo parte della natura. Per il fatto di essere umani pensiamo di essere al di sopra della natura.
(Morrie Schwartz)

La vita é troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altri.
(Oscar Wilde)

Meglio essere protagonisti della propria tragedia che spettatori della propria vita.
(Oscar Wilde)

Un po' di sincerità è una cosa pericolosa, e molta sincerità è assolutamente fatale.
(Oscar Wilde)

Se desiderate veramente vivere, dovete essere pronti a morire.
(Osho)

Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera.
(Pablo Neruda)

Faccio sempre quello che non so fare, così imparo a farlo.
(Pablo Picasso)

Tutto ciò che merita di essere fatto, merita di essere fatto bene.
(Philip Dormer Chesterfield)

Colui che perde tempo oggi a lamentarsi di ieri, domani perderà tempo a lamentarsi di oggi.
(Philip M. Raskin)

L'esperienza è quello che vi rimane quando non avete ottenuto ciò che speravate.
(Randy Pausch)

Ho provato. Ho fallito. Non importa. Riproverò. Fallirò meglio.
(Samuel Beckett)

In guerra non esistono eroi, ma soltanto sopravvissuti.
(Samuel Fuller)

La fortuna è l'incontro fra la preparazione e l'occasione.
(Seneca)

Non è vero che abbiamo poco tempo: la verità è che ne perdiamo molto.
(Seneca)

La vita si può capire solo all'indietro, ma si vive in avanti.
(Sören Kierkegaard)

Dobbiamo riconoscere che non può esserci speranza alcuna di gratificare i sensi in modo permanente. Nel migliore dei casi, la felicità che deriviamo dalla consumazione di un buon pasto può durare solo fino alla prossima volta che siamo affamati.
(Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama)

La gente si preoccupa troppo delle cose negative, di ciò che non va... Perché non provare a vedere le cose positive e, con un semplice tocco, a farle fiorire?
(Thich Nhat Hanh)

Il genio è uno per cento ispirazione e novantanove per cento traspirazione.
(Thomas Edison)

Non siate uno di quelli che, pur di non rischiare il fallimento, non tenta mai nulla.
(Thomas Merton)

Tutto ciò che un uomo può fare è raccogliere la sua individualità, la sua immaginazione e la sua follia e gettarsi nella danza dell'esistenza.
(Tom Robbins)

C'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun'altro ha piantato un albero molto tempo fa.
(Warren Buffett)

La vita ha questo di strano: che se non vuoi accettare altro che il meglio, molto spesso riesci a procurartelo.
(William S. Maugham)

Metti tutto te stesso in tutto ciò che fai. Troverai che è divertente fare le cose seriamente.
(Wynton Marsalis)

Non c’è errore più grande di chi non ha fatto niente perché poteva fare poco.
(Zig Ziglar)


E se per caso siete curiosi di conoscere le mie "perle di saggezza" (con cui non penso certo di competere con i "grandi"), ho raccolto in un post i miei pensieri.

"Le idee migliori sono proprietà di tutti."
(Seneca)


Articoli correlati

Altri post con argomenti collegati (descrizione: fermate il puntatore sul link)

Nessun commento :

Posta un commento

(vedi le linee guida per i commenti)



Licenza Creative Commons
© 2017 Valter Viglietti. Psicofelicità è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.