I miei aforismi

Oggi è il mio compleanno. :-)
Allora ho pensato di "celebrare" questo giorno, pubblicando una raccolta di miei aforismi. Con "miei" non intendo la mia collezione di aforismi altrui (che ho ed espando continuamente - al momento sono oltre 10.000), ma quelli che mi sono inventato io.
Quando mi vennero in mente i primi, esitai nello scriverli... gli aforismi mi sembravano cosa da grandi pensatori, da menti eccelse; poi mi sono reso conto che ognuno può avere un pensiero degno di nota. Anche se l'autore contribuisce all'autorevolezza, è meno importante del contenuto.

Così ecco qua i miei; possono piacervi, o contrariarvi o lasciarvi indifferenti... ma riflettono quello in cui credo.
Spero che possano favorire le vostre riflessioni, e ispirarvi a creare i vostri.

(e se avete voglia di aforismi "veri", di persone più "grandi" di me, ho creato una serie di post dedicati a citazioni ed aforismi)

Vai agli aforismi su...

Amore
Bellezza
Comunicazione
Conflitti
Desideri
Essere umano
Etica
Felicità
Filosofia
Lamentele
Pessimismo
Prosperità
Politica
Realtà e opinioni
Relazioni
Religione
Sessualità
Vegetarismo
Vita


Amore


L'amore è quando l'Io si fa da parte e lascia spazio all'Altro.

La paura ci induce a sopravvivere; l'amore ci ispira a vivere.

Il verbo "dovere" e il verbo "amare" non si possono coniugare insieme.

O ami oppure giudichi. Non è assolutamente possibile fare entrambe le cose nello stesso momento.

Ciò di cui abbiamo realmente bisogno è sentirci amati, apprezzati, riconosciuti. Il resto sono tutti "optional", o surrogati.

Se solo le persone perfette potessero essere amate, l'umanità non sarebbe che una moltitudine di solitudini.

Chi non ama se stesso, sente il bisogno di un amore assoluto, incondizionato; perché quell'amore deve fare per due, per l'amore esterno ed anche per quello interno, mancante.

Quelli pieni di certezze sull'amore, dell'amore ne sanno ben poco.


Bellezza


La bellezza è ovunque; la bruttezza è nello sguardo. La bellezza è reale; la bruttezza è illusoria. La bellezza è un fatto; la bruttezza è un'opinione.

Nulla può piacere a chiunque, ed ogni cosa piace a qualcuno.

Diffido della bellezza: è ingannevole, inconsistente, e i suoi effetti sono oltremodo mutevoli.

La bellezza non è democratica, la passione non è democratica... e nemmeno l'amore.

Io diffiderei di chi cura eccessivamente il proprio aspetto; potrebbe rimanergli poco tempo da dedicare alla sua anima.

La moda è dittatura. La moda è per le "pecore".

Amiamo la bellezza perché ci promette piacere, felicità, appagamento; ma non sempre quelle promesse vengono mantenute.


Comunicazione


Ci sono persone che non hanno nulla da dire... ma non vedono l'ora di dirlo.

L'efficacia della risposta è direttamente proporzionale alla chiarezza e all'esaustività della domanda.

Niente ci ferisce quanto una verità che non vogliamo sentire.

E' impossibile ragionare con un dogmatico; dogma e ragionamento sono mutualmente esclusivi.

Non si è in grado di ragionare mentre si parla con la bava alla bocca.

La libertà di dire quel che si pensa, include la libertà di commentare quel che viene detto.


Conflitti


In guerra nessuno vince: alcuni perdono meno tragicamente di altri.

Critiche o insulti, a volte rivelano qualcosa di chi li riceve, ma rivelano sempre molto di chi li fa.

Chi è privo di argomenti, ricorre agli insulti.

Abbiamo bisogno di vedere gli altri 'sbagliati', quando ci sentiamo noi stessi 'sbagliati'.

Le persone sicure di sè danno spesso fastidio... soprattutto a quelli che non riescono ad esserlo.

Quando credi all'esistenza di un nemico, vivi in uno stato di guerra.

Chi è privo di idee proprie, sa solo attaccare quelle altrui.


Desideri


L'essere umano è fatto così: sogna sempre quello che manca, desidera sempre quel che non ha (più).

Siamo sempre di più, e vogliamo sempre di più. Questa attitudine umana, che ci ha spinto dalle caverne verso le stelle, potrebbe anche determinare la nostra fine.

I desideri superflui sono sempre quelli altrui; i nostri desideri ci appaiono sempre come necessità.

Non è il mondo che peggiora; sono i nostri standard e aspettative che crescono continuamente.

L'uomo è una macchina per desiderare, e produce in quantità illimitata. Non esiste soddisfazione o abbastanza, se non per momenti fugaci.


Essere umano


L'animo umano è una tavolozza con tutti i colori possibili.

L'uomo è un intricato insieme di natura e cultura.

L'essere umano è una creatura profondamente irrazionale: la razionalità a cui strenuamente si aggrappa, è poco più che un fuscello nell'oceano delle sue pulsioni e follie.

Siamo tutti simili, ma non uguali.

Tutti abbiamo dei limiti; ma abbiamo anche la possibilità di superarli.

Meno si ha valore, e più si ha bisogno di darsi importanza.

L'orgoglio è un demone che ci induce a fingere ciò che non siamo, perché si vergogna di quel che siamo.

Hardness might be though to swallow, but it's what make us though.

L'uomo è l'unico animale che vive dentro una gabbia, che lui stesso si è costruita.

Chi non sa ridere di se stesso è una persona pericolosa.

Chi ha paura di tutto è uno stolto, chi non ha paura di nulla è pazzo.

Il potere è la possibilità di fare quello che vogliamo. Per questa ragione tutti desiderano il potere.

Everybody would like to be King.


Etica


La 'cosa giusta' da fare, generalmente, è quella che comporta il maggior beneficio (o il minor danno) per tutte le parti coinvolte.

La morale è un cane vecchio e iroso pronto a mordermi se sconfino; la coscienza è un amico gentile che mi rammenta chi ho scelto di essere.

Chissà perché, quando si parla di diritti e doveri, i diritti sono sempre nostri, mentre i doveri spettano ad altri.

Il moralista è un invidioso.


Felicità


Mi piacerebbe, invece, vedere in giro persone che si occupano della felicità.

Quando chiudi le porte per evitare il dolore, resta fuori pure la gioia.

Mi fido poco delle persone infelici. Spesso sono capaci di qualsiasi cosa pur di dare la colpa a qualcun'altro.

La maggior parte delle persone sembra più interessata a non soffrire che ad essere felice.

Solo gli infelici godono a rendere infelici gli altri.

Il piacere è la mia ispirazione, e la felicità la mia stella polare.

Desiderare ossessivamente quello che non è, è la scorciatoia più efficace verso l'infelicità.

Credo che la vera saggezza conduca all'essere felice. Forse siamo infelici perché non abbiamo ancora imparato a vivere.

Above all, expectations are what makes you happy - or not.

Restare attaccati al passato è un ottimo modo per rovinarsi il futuro.


Filosofia


Probabilmente, tutto ha un senso; ma non sempre è un senso logico.

Avere è necessario; fare è utile; essere è indispensabile.

Fare meno, farlo meglio.

I problemi sono come una coda: per quanto possiamo andare lontano o veloce, li avremo sempre attaccati al culo.

L'ingenuo si aspetta che il mondo si adatti a lui, lo stolto lo pretende; il saggio impara ad adattarsi al mondo, il rivoluzionario lo trasforma, il visionario ne inventa uno nuovo.

Ci sono due tipi di compromesso: per debolezza, o per ponderata mediazione; il primo impoverisce, il secondo fruttifica.

Non darmi sicurezze, consolazioni, bugie pietose e opache...
Dammi onestà, verità, trasparente e tagliente bellezza.

"Sempre" e "Mai" sono parole che non esistono in Natura.

Gli incubi prima o poi finiscono... i sogni possono continuare all'infinito.

Bisogna inseguire il sogno e la perfezione, pur sapendo che non li raggiungeremo mai, perché essi ci indicano una direzione.

I 'vincenti' sono ricchi di iniziative; i 'perdenti' sono ricchi di scuse.


Lamentele


I lamenti non sono quasi mai originali.

Dietro ad ogni lamentela vedo l'egoismo.

Blaming is a sport practiced by most, but nobody wins at it.

Non si dovrebbe criticare, senza almeno proporre qualcosa di meglio.

Una delle più grandi illusioni della mente umana, è credere che lamentarsi contribuisca a migliorare la situazione; al contrario, lamentarsi aumenta solo l'entropia.


Pessimismo


Non fidarti mai dei disfattisti; poichè non sanno elevarsi, cercano di tirare tutti giù con loro.

Il pessimista è, fondamentalmente, un egocentrico: ritiene che il mondo funzioni male perché non rende felice lui.

Chi non sa affrontare la realtà del presente, spesso rimpiange un passato ideale che - il più delle volte - esiste solo nei suoi ricordi.

Chi rimpiange il tempo passato spesso non ha tanto nostalgia di un epoca, quanto della sua stessa giovinezza.

Diffida di chi sprofonda e, invece di afferrare la tua mano per risalire, cerca in tutti i modi di tirarti giù con lui.

Solo chi è molto insicuro o decisamente infelice, pretende che gli altri si comportino secondo le sue idee.

Chi ti dice 'Non si può fare!', in realtà sta pensando 'Io non sono capace di farlo, quindi non sopporto l'idea che qualcun'altro ci riesca'.


Prosperità


Ho spesso l'impressione che stiamo confondendo 'qualità della vita' con 'tenore di vita'.

Il più povero dei poveri non è colui che nulla possiede, ma chi non riconosce quello che ha.

Il credito al consumo ti permette di soddisfare esigenze che non avevi, acquistando cose che di cui non hai bisogno, con soldi che non possiedi.

Una volta assicurata la sopravvivenza, il resto è tutta sovrabbondanza.

La nostra epoca sembra pervasa da insoddisfazione e solitudine; forse perché ci relazioniamo più con gli oggetti, che con le persone.


Politica


In democrazia, tutti sono scontenti del governo, e si lamentano.
Sotto una dittatura, tutti sono ugualmente scontenti del governo; e non possono neanche lamentarsene!

C'è sempre qualche psicotico - che si nasconda dietro una croce, un turbante, un cappuccio, una divisa... - che teme talmente quelli diversi da lui, da sentire il bisogno di controllarli. O ucciderli.

Inequality is a matter of perspective: when it's against us, it seems aberrant; when it favors us, it seems fairly natural.

When it's yours, it doesn't look like privilege; when it's theirs, it does.


Realtà e opinioni


Tutto quello che sai potrebbe essere falso. Molto di quello che credi probabilmente lo è.

Tutti mentono; in primo luogo a se stessi.

Siamo tutti immersi nel Grande Boh!!!

Io non ho ragione. Tu nemmeno. E neanche tutti gli altri. Tutto quello che abbiamo sono semplicemente opinioni.

La propria opinione è solo un punto di vista tra gli infiniti possibili.

L'esperienza di ciascuno rispecchia solo una piccola parte della realtà.

Il "mondo perfetto" non può esistere, perché ognuno lo vorrebbe diverso.

Non confondere i tuoi limiti coi limiti del mondo.

Quasi nessuno vuole conoscere la verità, quando questa disturba le sue illusioni, sicurezze, abitudini.

Ognuno sceglie le proprie illusioni e ci si attacca tenacemente, perché l'aiutano a sopravvivere.

E' sorprendente come certuni giudichino ciò che non conoscono affatto.

Nessuno ha il monopolio della verità.

E' più facile, per molti, accettare una bugia venuta 'dall'alto', piuttosto di una verità che sta sotto i loro occhi.

La follia degli umani è che cercano verità assolute, mentre tutto ciò che ci riguarda è relativo, soggettivo, temporaneo.

Per essere intelligenti, dobbiamo essere sempre pronti a cambiare idea.

Un uomo è tanto più capace di ragionare quanto meno ha bisogno d'aver ragione.

Solo chi non sa quasi nulla, pensa di conoscere già tutto.

Laddove l'uomo comune cerca ovunque sicurezze, il saggio si pone continui dubbi.

Diffido di quelli che sono pieni di certezze: sarebbero capaci di tutto per evitare di essere smentiti.

L'ampiezza della conoscenza di un uomo è inversamente proporzionale al numero delle sue certezze.

Per giungere alle rive di un altro mare, occorre prima di tutto la disponibilità a lasciare le sponde che ci sono familiari.

The only sure thing we know: we don't know everything - and we never will.


Relazioni


L’Eros è la grande forza con cui la vita ci spinge verso l’altro.

Uomini e donne vogliono cose simili; ma le cercano in modi diversi.

La vita è troppo breve per sciuparla preoccupandosi di cosa penserà la gente.

La passione, spesse volte, non è altro che una figlia del bisogno.

Senza aspettativa non vi è delusione. Gli altri ci deludono quando ci aspettiamo qualcosa da loro; e ci deludono specialmente quando noi stessi li abbiamo sopravvalutati.

Il prodotto di una relazione è la somma dei problemi di entrambi.

Le donne più interessate all'abbigliamento che alla personalità, meritano di stare con uomini più interessati ai loro corpi che ai loro cuori. E viceversa.

Nella collaborazione vincono tutti. Nella competizione perdono tutti, tranne uno. Forse.

Non posso salvare qualcun altro. Ma posso dargli una mano a salvare se stesso.

Gli altri ci trattano nel modo in cui noi consentiamo loro di trattarci.

Non siamo venuti al mondo per assecondare i nostri genitori.

La gratitudine, come il sorriso, arricchisce sia chi la riceve che chi la esprime.

Le bugie esigono che uno le racconti, e un altro ci creda.

La più sciocca vanità di un genitore: pretendere che un figlio gli somigli. La più pericolosa: voler decidere della sua vita.

Just because you're in pain, that doesn't mean the world must revolve around your pain.

La relazione è l'arte del compromesso.

Per gli esseri umani, la fedeltà e la monogamia non sono istinti, sono istituzioni.

Voler sedurre le donne senza conoscere la loro psiche, è come guidare in una grande città senza mappa: ti muovi a casaccio, perdi molto tempo e difficilmente arrivi a destinazione.


Religione


Dio non è "padre" o "madre", ma Creatrice che lascia libere le sue creature.

Le religioni sono avverse alla spiritualità; perché le religioni sono per lo status quo, mentre la spiritualità è rivoluzionaria.

Vedo in giro molti "cristiani", ma pochi seguaci del messaggio di Cristo.

Le persone rinunciano molto più facilmente a Dio che non alle loro convinzioni su di Esso.

Anche l'Europa ha avuto il suo Vietnam: le chiamavano Crociate.

Riconosco il potere di Dio e, quindi, accetto la mia morte quando verrà; non riconosco, invece, a nessun uomo il potere di decidere sulla mia vita o la mia morte.

Più osservo le manifestazioni religiose, e più mi appaiono come un miscuglio di superstizione e mitologia.

God is the greatest placebo.


Sessualità


Il desiderio che proviamo rappresenta una promessa di felicità, ma non sappiamo mai se quella promessa verrà mantenuta.

L'attrazione non garantisce l'amore, la fedeltà, l'intesa o la felicità, né certamente la durata. L'unica cosa che l'attrazione garantisce è il desiderio.

There's nothing like discussing sex (or money or death) to make many people freaking out, having irrational fears emerge screaming, and losing perspective.

La verginità è un disturbo di cui quasi tutti, prima o poi, guariscono.

A virgin likely makes a lousy lover.


Vegetarismo


Vivi Veg*: fa bene a te, fai bene a tutti, salvi il pianeta.

Essere vegetariani non richiede nessuna particolare virtù o rivoluzione, se non la rinuncia a una parte del proprio egoismo.

Meno violenza, su qualunque essere vivente, vuol dire un mondo migliore, per tutti.


Vita


La vita ci appare come scegliamo di vederla; a seconda del punto di vista che adottiamo.

La nostra vita si riempie di quello su cui ci concentriamo.

Chi parla della vita solo in termini negativi ha, evidentemente, una conoscenza assai limitata della vita stessa.

Le persone che hanno una vita piena, sono ovviamente molto impegnate. Quelle che hanno una vita vuota, lo sono ancora di più!

Quando si scopre la complessità dell'esistenza, diventa evidente il suo inestricabile intrecciarsi di tragico, ironico e sublime.

Il passato non è necessariamente destinato a ripetersi.

Chi si concentra sul passato rimpiange, chi si concentra sul futuro si preoccupa, chi si concentra sul presente vive.

"Non c'é nulla interamente in nostro potere,
se non i nostri pensieri."

(Cartesio)


Articoli correlati

Altri post con argomenti collegati (descrizione: fermate il puntatore sul link)

4 commenti :

  1. Non sapevo fossi vegetariano :)
    Begli aforismi, di sicuro ne trarrò spunto in qualche mio post quando mi sento ispirata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio quel che posso per rendere questo pianeta un posto migliore. :-)
      A volte ci riesco! :-D

      Visto che anche tu ami gli aforismi, usa pure i miei quando ti va!

      Elimina
  2. Buon giorno! Vorrei cittare uno dei suoi afforismi, ma come potrei indicare l'autore? grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, grazie per l'apprezzamento :-)
      Dopo un testo citato, normalmente l'autore si indica mettendolo tra parentesi. Se il testo è citato è all'interno di altro testo, lo si indica come citazione mettendolo tra doppi apici.

      Esempio di citazione su riga a se stante:
      La verità vi renderà liberi.
      (Gesù)

      Esempi di citazione all'interno di testo:
      Mi piace questa frase "La verità vi renderà liberi" (Gesù).
      Mi piace la frase di Gesù "La verità vi renderà liberi".

      Quando cita una mia frase, metta come autore Valter Viglietti.
      Spero di essere stato chiaro. Saluti!

      Elimina

(vedi le linee guida per i commenti)



Licenza Creative Commons
© 2017 Valter Viglietti. Psicofelicità è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.